LE AVVENTURE DI MARCO POLO

LA SCHEDA DELL'ANIME

# TITOLO ITALIANO: "Le avventure di Marco Polo"

# TITOLO ORIGINALE: "Animation Kikou Marco Polo no Boken"

# PRODUZIONE:Madhouse Studios/NHK, 1979

# TRASMESSO IN ITALIA: reti locali, dal 1982

# NUMERO EPISODI:43


LA STORIA

Venezia. Siamo nel 1269. Marco non ha mai conosciuto il padre e la sua mamma è morta anni prima quando aveva solo sette anni. Ha già quindici anni quando, un giorno, rincasando a casa degli zii, con cui vive, trova ad aspettarlo proprio suo padre, il famoso mercante Niccolò Polo. Per Marco è un incontro pieno di felicità. Passati due anni dal loro arrivo a Venezia i due fratelli Polo decidono di ripartire per l'oriente e, questa volta, verrà con loro anche il giovane Marco ormai abbastanza grande per affrontare quel lungo meraviglioso viaggio avventuroso e dall'esito incerto. Lo scopo del viaggio è raggiungere, senza alcuna scorta ma con la sola assistenza di alcuni servi, il Catai (odierna Cina) dove devono consegnare al Kublai Kan(figlio del grande sanguinario Gengis Kan), il re dell'oriente, l'olio sacro che si trova sulla tomba di Gesù in Palestina e una lettera del Papa Gregorio X. Durante il viaggio incontrano molte persone e mille pericoli, tra cui l'assalto dei predoni di Kurama nell'attraversamento del deserto persiano, e sarà solo grazie all'intercessione di uno di questi predoni, Shariff, che avranno salva la vita. Marco e gli zii continuano il viaggio e la carovana attraversa la sconfinata Persia, è proprio qui che Marco vede per la prima volta i famosi pozzi del fuoco del diavolo, perché il loro fuoco non si spegne mai, oggi sappiamo che erano pozzi di petrolio incendiati, ma allora dovevano fare grande impressione. Lasciati i pozzi entrano nella valle detta "degli assassini", qui Marco incontra una bella ragazza di nome Houri di cui si innamora perdutamente, la ragazza però verrà uccisa dai suoi stessi compagni mentre tenta di salvare la vita a Marco, dalle lacrime disperate dello stesso Marco ( dice una leggenda) nascerà proprio in quella valle un lago che prenderà nome dalla ragazza uccisa. Il viaggio continua ed i Polo arrivano ad Hormuz dove devono imbarcarsi per la Cina, qui però hanno una brutta sorpresa, la città è infatti preda di una terribile epidemia di Peste e tutte le navi vengono date alle fiamme!!!. I Polo sono così costretti ad attraversare i deserti del continente asiatico fino ad arrivare alla fantastica Cina. Il loro arrivo sarà trionfale nella fantastica città di Shang-tu detta anche città delle tende, dove vive il potentissimo Kublai kan che accoglie i tre veneziani con grandi onori.... L'avventura del giovane Marco non finisce qui, il Kublai Kan chiede al ragazzo di diventare suo messaggero personale e tante saranno ancora le avventure del ragazzo

IL FINALE

Kublai Kan non si sarebbe mai privato di così preziosi consiglieri - lui che teneva alla sua corte i migliori ingegneri d'ogni paese del suo smisurato dominio…, ma ormai Matteo e Niccolò erano vecchi, e Marco era prossimo alla quarantina. Così fu che, quando il re di Persia, Argon, rimasto vedovo, chiese in sposa a Cublai una principessa di sangue mongolo, il Gran Kan pensò di affidarla ai Polo, che l'accompagnassero per via di mare, ritenuta meno disagevole, e così tornassero in patria. Fu apprestata una vera flotta - complessivamente 13 velieri con 600 uomini di equipaggio e scorta e provviste per due anni. Il viaggio fu fortunoso, pieno di peripezie…, furono toccate Giava, Sumatra, Ceylon, costeggiata l'India…, quando la comitiva imperiale prese finalmente terra a Ormuz, la scorta era ridotta a otto uomini ! E, come se questo non bastasse, Argon era morto. Ma i Polo, fedeli alla missione della quale erano stati incaricati, andarono ugualmente alla capitale della Persia, per consegnare la principessa al figlio di Argon, il quale la sposò. Poi, attraverso l'interno, i Veneziani giunsero a Trebisonda, da dove puntarono su Venezia. Era il 1295. Da ventiquattro anni essi mancavano dalla patria. Gli anni trascorsi, le traversie, lo strano vestire, li resero irriconoscibili ai loro stessi congiunti. Per farsi riconoscere, i tre reduci dovettero ricorrere ad uno stratagemma…, invitarono cioè parenti ed amici ad un sontuosissimo banchetto, durante il quale si presentarono successivamente in vesti sempre più ricche, ed infine nei miseri panni del pellegrino, e fra lo stupore dei presenti si misero a scucire le fodere, facendone uscire gemme di tal pregio e in tal numero da abbagliar tutti e da costringerli ad ammettere che i tre erano proprio i Polo .I veneziani furono stenti a credere ai racconti di Marco,ci vollero molti anni.L'ultimo episodio si concentra sul racconto narrato di quel che avvenne dopo:Causa l'età molto avanzata e la tragedia della morte di suo figlio principe, Kublay Kan si spense nel 1295,da lì a poco Marco Polo fu nominato ammiraglio della Serenissima e durante la battaglia di Custoza in Dalmazia tra le faide veneziane e quelle genovesi l'intrepido avventuriero fu fatto prigioniero.Fu rinchiuso nel carcere di Genova dove incontrò Rustichello da Pisa anch'egli prigioniero,fu così cjhe nacque il romanzo destinato a segnare la storia "Il Milione".Ratificata la pace tra veneziani e genovesi, il primo luglio 1299, Marco torna libero e fa ritorno a Venezia, dove sposa Donata (probabilmente della famiglia Loredano), da cui ha tre figlie. Fino alla morte, il viaggiatore veneziano si occuperà con lo zio Matteo(poichè il padre Niccolò era morto durante la sua prigionia) di affari e commercio, oltre che soprattutto della diffusione del suo libro. Sappiamo che nell’agosto del 1307 consegna una copia del Milione a Thibault de Cepoy, affinché la recapiti a Carlo di Valois, fratello del re di Francia Filippo il Bello. Oltre a Carlo di Valois, se ne procurano copie l’infante di Portogallo don Pedro e numerosi nobili e principi. Il libro, ben presto volgarizzato, circolerà in versioni toscane più o meno fedeli, e riscuoterà, fin dai primi del Trecento, un notevole successo.Il 9 gennaio 1324 Marco firma il suo testamento, testamento che, insieme con altri documenti, attesta come le proprietà dei Polo fossero in realtà più limitate rispetto alle meravigliose ricchezze che solitamente venivano attribuite loro. La modesta casa della famiglia, nell’odierna Corte del Milion, ne dà conferma.Muore in quello stesso giorno,ma lascerà il sigillo che rivoluzionerà la storia,circa 150 anni dopo quel libro finirà per caso nelle mani di Cristoforo Colombo,il quale convinto come tanti che la Terra fosse rotonda,nel 1492 sal perà per l'impresa che rivoluzionerà la storia ovvero la scoperta dell'America

TITOLI DEGLI EPISODI

1. Partenza per un lungo viaggio

2. Alla ricerca dell’olio santo

3. I due frati

4. Addio stella di Nefud

5. Il fuoco del diavolo

6. Predoni di Kaurana

7. La piastra d’oro

8. L’illusione di Baghdad

9. Il ragazzo che scomparve nel Mar Caspio

10. La valle degli assassini

11. I venti brucianti di Hormuz

12. Una storia romantica nascosta in un tappeto

13. L’amicizia di un adoratore del fuoco

14. La ribellione

15. La valle delle illusioni

16. Il colore della vita

17. Il fantasma Chapandoz

18. Attraversando lo spaventoso Pamir

19. Il cavaliere di Tien Shan

20. Il deserto degli spiriti cattivi

21. Una congiura

22. L’enigma del cavallo volante

23. Il re dei re

24. La missione segreta

25. Il grande serpente di Carajan

26. Il messaggio delle cento oche

27. L’arma segreta

28. Il segreto della tomba dei re

29. La furia dello Yangtze

30. I tesori del Giappone

31. L’invasione di Chipang

32. La morte di Achmad

33. La missione di Sua Maesta’

34. La furia del tifone

35. La rabbia del grande elefante

36. L’infido stretto di Malacca

37. Il segreto della giungla

38. L’eredita’ di Rajah

39. L’isola dei gioielli e dell’intrigo

40. Il miracolo del tempio che si muove

41. Il legame tra padre e figlio

42. Il grande viaggio finisce

43. L’ultimo viaggio


LA SIGLA


Sigla di testa: L'ORIENTE DI MARCO POLO Interpreti: Guido & Maurizio De Angelis Testo: Franca Evangelisti Musica: Stelvio Cipriani Etichetta: KTR - Data di stampa: 1981 Sigla di coda: MARCO POLO Interpreti: Guido & Maurizio De Angelis Testo: Cesare De Natale Musica: Guido & Maurizio De Angelis Etichetta: KTR - Data di stampa: 1981

Marco Polo ti porta tra veli, mercanti e orizzonti blu
Marco Polo ti aspetta per darti una fetta di mondo in più
Marco Polo per gioco può darti ben poco se fermo stai
Ma se hai un po' di coraggio con Marco quel viaggio anche tu farai

Marco Polo che in oriente se ne va
Marco Polo la tua vita cambierà
L'oriente.. non è più una favola per te
L'oriente è un mondo che puoi scoprire da te

Tu che sogni a occhi aperti cammelli e deserti che vuoi di più?
Marco Polo ti aspetta per darti una fetta di mondo in più
Marco Polo per mare ti svela i tesori del Kublay Khan
Per la via della seta con Marco alla meta tu arriverai

Marco Polo che in oriente se ne va
Marco Polo la tua vita cambierà
L'oriente.. non è più una favola per te
L'oriente è bello se Marco Polo è con te

....

Marco Polo per gioco può darti ben poco se fermo stai
Ma se hai un po' di coraggio con Marco quel viaggio anche tu farai

Marco Polo che in oriente se ne va
Marco Polo la tua vita cambierà
L'oriente non è più una favola per te
L'oriente è un mondo che puoi scoprire da te

Marco Polo ti porta tra vele, mercanti e orizzonti blu
Marco Polo ti aspetta per darti una fetta di mondo in più
Marco Polo per gioco può darti ben poco se fermo stai
Ma se hai un po' di coraggio con Marco quel viaggio anche tu farai

Marco Polo che in oriente se ne va
Marco Polo la tua vita cambierà
L'oriente non è più una favola per te
L'oriente è un mondo che puoi scoprire da te

Marco Polo è ritornato,
è tornato dall'oriente
e ritrova la sua gente,
che lo ama sempre più

Marco Polo è ritornato,
è tornato dal suo viaggio,
ma ritroverà il coraggio
di partire ancora

Volerà
con il suo veliero,
Tornerà
chi lo sa ?
Troverà
terre misteriose
che non ha
non ha visto mai... [ mai... ]

Marco Polo esploratore
ha passato anche il deserto,
con il rischio ha un conto aperto.
Marco mai lo pagherà

Volerà
con il suo veliero,
Tornerà
chi lo sa ?
Troverà
terre misteriose
che non ha
non ha visto mai... [ mai... ]

Marco Polo è ritornato,
è tornato dall'oriente
e ritrova la sua gente,
che lo ama sempre più

Marco Polo è ritornato,
è tornato dall'oriente
e ritrova la sua gente,
che lo ama sempre più...


LA SERIE IN DVD

Questa serie non é mai stata pubblicata in DVD e non é stata più trasmessa,la causa di tutto questo sono i diritti riguardanti il documentario trasmesso all'interno dell'anime,rivendicato dalla casa editrice francese che ne detiene i diritti di sfruttamento

seguite la discussione sul FORUM